Piadina romagnola ricetta originale

Piadina romagnola ricetta originale
La piadina romagnola è una ricetta originale del riminese, molto conosciuta in tutto il mondo. Della classica piada (o piadina) esistono molte varianti, nel formato e anche nel gusto, oltreché nello spessore: quella di Rimini è più sottile, mentre quella cucinata nel territorio di Cesena è di altezza media, verso Ravenna e Forlì è molto più spessa.

Nella ricetta tradizionale la piadina è fatta con lo strutto, ma esistono anche varianti più light all’olio, integrale o all’acqua.

Ingredienti per 4 persone:
600 g di farina
40 g di strutto
1 bustina di lievito
sale

Preparazione della piadina romagnola:
Disponete la farina a fontana sulla spianatoia e versatevi nel centro una presa di sale, lo strutto e il lievito; incorporate gli ingredienti, aggiungendo l’acqua calda necessaria per ottenere un impasto di media consistenza, che lavorerete per 15 minuti.
Mettete il panetto in una ciotola, copritelo con un telo e lasciatelo lievitare in un luogo tiepido per 30 minuti.
Lavorate ancora la pasta per altri 5 minuti e stendetela in una sfoglia di 2 mm circa di spessore dalla quale ricaverete tanti dischi di 15-20 cm di diametro.
Mettete i dischi uno alla volta sull’apposito testo già caldo o in una padella antiaderente preriscaldata; fate cuocere la piadina prima da una parte, poi giratela con una paletta e terminate la cottura anche dall’altro lato.
Potete servire la piadina romagnola farcita con del prosciutto crudo.

Piadina romagnola ricetta originaleultima modifica: 2021-06-07T19:00:54+02:00da pallonate

Add a Comment