Ricetta degli Agnolotti Toscani

Gli agnolotti toscani sono un tipico primo piatto della cucina toscana, e rappresentano una ricetta apprezzata per la loro bontà e semplicità.
In origine gli agnolotti si preparavano in particolar modo nelle campagne, dove le venivano realizzati a mano questi particolari tortelli, riempiti con gli avanzi di carne.
La ricetta degli agnolotti è diversa in ogni regione d’Italia, e naturalmente il ripieno viene preparato in modi differenti. In passato gli agnolotti venivano conditi con un sugo a base di carne mentre adesso si preferisce un condimento più leggero a base di burro e salvia.

Ricetta degli Agnolotti ToscaniIngredienti per 4 persone
per il ripieno:
160 g. di fesa di vitello
120 g. di cervella di vitello
70 g. di mortadella
70 g. di grana grattugiato
30 g. di pangrattato
2 cucchiai di olio d’oliva
1 dl. di brodo
noce moscata
1 uovo
sale q.b.

per la pasta:
300 g. di farina
3 uova
1 cucchiaio di olio d’oliva
sale q.b.

Preparazione degli Agnolotti Toscani:
Macinate la fesa di vitello e fatela insaporire in una casseruola nell’olio caldo. Cuocetela per 25 minuti unendo il brodo caldo.
Tritate la mortadella, sbollentate le cervella in acqua leggermente salata, eliminate la membrana che l’avvolge e tagliatela a pezzi. Riunite in una terrina la fesa, la mortadella, le cervella, il pangrattato, il formaggio grana, l’uovo, una presa di noce moscata, poco sale e mescolate gli ingredienti sino ad amalgamarli.
Versate la farina sulla spianatoia disponendola a fontana. Rompetevi al centro le uova, unite il sale e mescolate gli ingredienti con una forchetta, quindi lavorateli con le mani sino a ottenere un impasto liscio e omogeneo.
Stendete sottilmente l’impasto con il mattarello. Ricavate dal ripieno tante palline e disponetele sopra metà sfoglia in file regolari distanziandole 3 cm tra loro e dall’orlo della pasta.
Coprite con l’altra metà della pasta premendo attorno ai mucchietti di ripieno per saldarla e ricavate con l’apposita rotella tanti quadrati con il ripieno al centro.
Fate asciugare per una decina di minuti gli agnolotti, quindi cuoceteli in acqua bollente salata e serviteli in brodo o asciutti conditi con burro e salvia, ragù di carne, etc.

Ricetta degli Agnolotti Toscaniultima modifica: 2016-09-16T12:08:47+02:00da pallonate