Calamari ripieni di riso

Calamari ripieni di riso
I calamari ripieni sono una ricetta molto popolare, realizzata anche dal celebre Artusi, che però nella sua versione ha utilizzato i totani.

Questo pesce si presta bene ad essere un “contenitore” per ogni sorta di ripieno, data la sua forma a sacchetto. Un piatto ideale per una cena ad effetto o semplicemente per gustarsi qualcosa di diverso.

* Ingredienti per 6 porzioni:
1,5 kg di calamari grandi
1 tazza di riso
1 tazza di cipolline fresche tritate
1 tazza d’olio
Aneto q.b.
sale e pepe q.b.

Preparazione dei Calamari ripieni:
Dopo aver pulito e lavato i calamari, si tagliano i tentacoli a pezzettini e si mettono in un tegame con le cipolline.
Quando avranno assorbito la loro acqua, aggiungere 3/4 dell’olio, sale e pepe.
Aggiungere il riso mescolando continuamente.
Versare mezza tazza d’acqua e l’aneto, lasciar bollire fino all’evaporazione dell’acqua.
Mettere questo ripieno nei calamari, lasciando un po’ di spazio perché il riso si gonfierà, chiudere i calamari cucendoli e disporli in una casseruola bassa.
Versare l’olio rimasto ed acqua fino a coprirli a metà’, bollire lentamente per 45′ finche’ rimangono solo con il loro olio.

Calamari ripieni di risoultima modifica: 2021-04-26T09:00:16+02:00da pallonate