Brutti ma buoni ricetta dei biscotti

Brutti ma buoni ricetta dei biscotti
I biscotti brutti ma buoni, conosciuti anche come Bruttiboni, o con il nome di “Mandorlati di San Clemente”, sono dei tipici dolci originari di Prato.

La ricetta originale, molto semplice, prevede l’impiego di pochi ingredienti di qualità, come le mandorle dolci, il miele e la farina.

Sono dolcetti facilissimi da fare e il nome deriva dal fatto che non hanno una forma ben definita. Comunque sono molto buoni da mangiare!

* Ingredienti:
500g mandorle pelate
400g miele
250g farina
3 chiare d’uovo

Preparazione dei biscotti brutti ma buoni:
Tagliate le mandorle a metà per il lungo, mescolate con il miele reso liquido e aggiungete la farina.
Montate le chiare d’uovo a neve fermissima e unitile delicatamente agli altri ingredienti.
Preparate la teglia imburrata o meglio coperta con carta da forno.
Fate cadere il composto a cucchiaiate distanziate una dall’altra.
Fate cuocere in forno a 160°C finché saranno appena dorati.
Staccate i biscotti brutti ma buoni dalla carta una volta freddi.

Brutti ma buoni ricetta dei biscottiultima modifica: 2021-04-17T08:14:04+02:00da pallonate